Myanmar, attori in carcere per aver scherzato sui militari

Mos

Roma, 31 ott. (askanews) - Un tribunale di Myanmar ha condannato a un anno di prigione cinque componenti di un gruppo teatrale per aver scherzato sui militari. Lo riferisce oggi il Guardian,

I membri della compagnia Peacock Generation, che mettono in scena rappresentazioni teatrali "thangyat", erano stati arrestati ad aprile durante le celebrazioni del nuovo anno birmano. (Segue)