**Myanmar: fratello conferma morte manifestante ferita da polizia, prima vittima**

·1 minuto per la lettura
**Myanmar: fratello conferma morte manifestante ferita da polizia, prima vittima**
**Myanmar: fratello conferma morte manifestante ferita da polizia, prima vittima**

Naypyitaw, 19 feb. (Adnkronos) – E' morta questa mattina in ospedale la studentessa di 20 anni, Mya Thwe Thwe Khine, ferita alla testa dalla polizia durante una protesta contro il golpe militare nella capitale Naypyitaw. Lo rende noto il fratello della vittima citato da Myanmar Now, spiegando che per la manifestante è stata dichiarata la morte celebrale. Nei giorni scorsi sui social era già circolata la notizia del suo probabile decesso.

Si tratta della prima vittima ufficiale della protesta contro il colpo di Stato militare del primo febbraio, che i militari hanno represso con la forza. Questa mattina a Myitkyina la polizia ha disperso una manifestazione degli insegnanti e ha arrestato due docenti. Si stima che siano più di 500 le persone arrestate dall'inizio del golpe.