Myanmar, la silenziosa protesta dei giovani

Un gruppo di giovani nel sud-ovest del Myanmar ha organizzato una protesta senza persone, usando solo cartelli e cartelli per chiedere il rilascio dei detenuti, l'abolizione della dittatura e il ritorno alla democrazia. I cartelli che recitano slogan come "Rispetto reciproco" e "Uguaglianza e giustizia", hanno riempito una strada nella città di Nyaungdon.