Myanmar libera giornalista Usa dopo averlo condannato a 11 anni

AGI - Il giornalista americano Danny Fenster è stato liberato in Myanmar dopo 176 giorni di detenzione. Ne dà notizia Myanmar Now citando il suo datore di lavoro Frontier Myanmar

Fenster era stato condannato la settimana scorsa a 11 anni di carcere per violazione della legge sull'immigrazione, associazione illegale e incoraggiamento al dissenso contro i militari.

Lo ha riferito una fonte governativa, precisando che il reporter è stato prelevato da Yangon dove era detenuto e portato nella capitale Naypyidaw; verrà presto espulso verso gli Usa. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli