Myanmar, i militari presidiano la capitale dopo il golpe

Posti di blocco e militari a Naypydaw