Myanmar, registrato terremoto di magnitudo 5.7

terremoto myanmar
terremoto myanmar

Una scossa di terremoto di magnitudo 5.7 ha fatto improvvisamente tremare la terra in Myanmar, nel pomeriggio di giovedì 21 luglio. Il sisma si è verificato a 274 chilometri a sud ovest di Mawlamyinegyunn, ad Ayeyarwady.

Myanmar, registrata scossa di terremoto di magnitudo 5.7

Nel pomeriggio di giovedì 21 luglio, alle 19:07:28 ora italiana (corrispondente alla 00:07:28 di venerdì 22 luglio ora locale), è stata rilevata una scossa di terremoto di magnitudo 5.7 con epicentro a 274 chilometri a sud ovest di Mawlamyinegyunn, ad Ayeyarwadyin, in Myanmar. Le coordinate geografiche de sisma sono state pari a una latitudine di 21.0300 e una longitudine di 99.8670.

L’ipocentro del fenomeno sismico, invece, ha avuto una profondità corrispondente a circa 10 chilometri. In considerazione dell’ipocentro calcolato, è stato riferito che i terremoti poco profondi sono avvertiti in modo più forte di quelli più profondi in quanto più vicini alla superficie.

Il terremoto avvenuto in Myanmar, data la sua scarsa profondità, è stato molto avvertito anche nei territori limitrofi. Tra le aree in cui il fenomeno è stato maggiormente sentito figurano la già citata Mawlamyinegyunn, Pathein, Bogale, Wakema, Pyapon.

Sulla base delle informazioni sinora diffuse, il sisma non ha provocato danni strutturali né la presenza di morti o feritinei luoghi coinvolti dal fenomeno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli