Myanmar: Ronzulli, 'situazione non più tollerabile'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, (Adnkronos) – "Quello che sta accadendo in Myanmar non è più tollerabile. La repressione delle manifestazioni che da quasi due mesi vedono migliaia di persone chiedere di riavviare il percorso verso la democrazia, bruscamente interrotto da un golpe militare, assume contorni sempre più allarmanti". Lo afferma Licia Ronzulli, responsabile di Forza Italia per i Rapporti con gli alleati.

"Il numero delle vittime -ricorda- è in continuo aumento e tra loro si contano addirittura bambini. La comunità internazionale ha il dovere di intervenire concretamente per bloccare subito le violenze che sono, giorno dopo giorno, sempre più efferate. Non c’è più tempo da perdere, la situazione è sempre più drammatica”.