Myanmar: sanzioni Usa contro militari golpisti

·1 minuto per la lettura
Myanmar: sanzioni Usa contro militari golpisti
Myanmar: sanzioni Usa contro militari golpisti

Washington, 11 feb. (Adnkronos/dpa) – Il dipartimento al tesoro Usa ha annunciato una serie di sanzioni contro individui ed entità di Myanmar responsabili del colpo di stato del 1 febbraio. "Gli Stati Uniti rispondono (al golpe) designando i sei attuali e ex ufficiali militari che hanno guidato il golpe, oltre a quattro individui del nuovo Consiglio amministrativo di Stato e tre entità commerciali che sono di proprietà o controllate dai militari", ha annunciato il segretario di Stato Antony Blinken in un comunicato. Tra gli individui sanzionati compare anche il nome di Min Aung Hlaing, comandante in capo delle forze armate di Myanmar.

Tutte le proprietà degli individui e delle entità sanzionati verranno bloccati e dovranno essere denunciato all'Office of Foreign Assets Control (Ofac) degli Stati Uniti.