Myanmar, Unicef: Oltre la sopravvivenza, su minori Rohingya -3-

Dmo/Red

Roma, 16 ago. (askanews) - Più materiale didattico e per l'apprendimento viene progressivamente distribuito ai bambini rifugiati più piccoli che studiano nei centri di apprendimento dei campi. L'UNICEF e altre agenzie chiedono ai governi del Myanmar e del Bangladesh di consentire l'utilizzo di risorse educative nazionali - ad esempio, programmi di studio, manuali di apprendimento e formazione e metodi di valutazione - per aiutare i bambini rohingya a conseguire un apprendimento più strutturato.

"Fornire materiale didattico e formativo è un compito enorme e può essere realizzato solo con il pieno sostegno di una serie di partner", ha detto Fore. "Ma sono in gioco le speranze di una generazione di bambini e adolescenti. Non possiamo permetterci di fallire". (Segue)