MyLabrador, passione e competenza per l’allevamento del Labrador Retriever

webinfo@adnkronos.com
·3 minuto per la lettura

Forlì-Cesena, 30/11/2020 - Immerso nelle verdi colline della provincia di Forlì-Cesena, fra Romagna e Toscana, si trova l’allevamento professionale MyLabrador. Passione e competenza sono alla base di questa realtà che è riconosciuta dall’ENCI (Ente Nazionale Cinofila Italiana) e dalla FCI (Federazione Cinologica Internazionale), con tanto di autorizzazione sanitaria ASL per la selezione del Labrador Retriever giallo, nero e chocolate.

Si tratta di un “piccolo” allevamento se si valuta il numero di cuccioli di labrador e di adulti presenti all’interno, ma è una grande attività grazie alla passione, serietà e professionalità di Stefano e Serena con la quale viene gestito il tutto. Avere poche cucciolate all’anno da gestire è una scelta fortemente voluta dai proprietari, affinché possano esserci cuccioli sani, dal carattere docile e che possano essere curati e seguiti con particolari attenzioni nei loro primi mesi di vita.

Responsabilità e amore per il benessere dei labrador

La scelta di avviare un allevamento di cuccioli labrador non è del tutto semplice ed essere fatta solamente se alla base vi è l’amore incondizionato per questi animali e non il mero tentativo di guadagnare. Si è responsabili della salute e della vita sia dei cuccioli che degli adulti all’interno di un allevamento e bisogna garantire a loro una vita tranquilla, fatta di cure mediche, attenzione alla giusta alimentazione e soprattutto la possibilità di vivere in un ambiente pulito e famigliare, circondati da coccole e soprattutto i giusti spazi per il gioco e la quotidianità.

I labrador sono cani molto docili e vivaci, spesso scelti sia come compagni di vita per adulti, ma anche come cani guida per ciechi e disabili, per la pet therapy, oppure per opere di bene pubblico come salvataggio in acqua, in casi di catastrofi ambientali (terremoti) o nel corpo speciale antidroga.

La responsabilità e la professionalità alla base di MyLabrador risiedono nella voglia da parte degli allevatori di conoscere in maniera approfondita la futura famiglia dei loro cuccioli, assicurandosi che siano persone affidabili e in grado di gestire, amare e curare il cane per il resto dei suoi gioiosi giorni, rimanendo in contatto con loro anche negli anni successivi alla vendita.

Protocollo Mylabrador: la garanzia per la salute e il benessere del cane

Oltre al controllo scrupoloso sui nuovi proprietari, vi è un vero e proprio protocollo, definito MyLabrador, che garantisce che il cucciolo sia in salute e soprattutto pronto per la nuova casa e la nuova vita lontano dall’allevamento.

La prima regola ferrea è quella di consegnare il cucciolo solo dopo che sono trascorsi 90 giorni dalla nascita, questo per poter effettuare tutte le visite mediche e vaccinazioni necessarie e soprattutto per permettergli di vivere in maniera naturale i suoi primi mesi vicino alla propria mamma. Ciò farà che il cucciolo sia sano per l’intera sfera psico-fisica.

Durante i 90 giorni di permanenza nell’allevamento il cucciolo verrà sottoposto a varie stimolazioni, cure e attenzioni come:

•Stimolazione sensoriale neonatale

•Percorso uditivo

•4 trattamenti per la profilassi antiparassitari

•Microchip identificativo

•Registrazione presso l’anagrafe canina

•Ciclo vaccinale (3 vaccini) che lo renderanno pronto per uscire anche all’aperto

•Vaccino antirabbica e passaporto europeo per cuccioli che devono uscire dall’Italia

•Libretto sanitario

•Certificato di buona salute

•Pedigree ENCI/FCI

•Book con consigli utili per la cura e l’inserimento del nuovo amico a quattro zampe

•Contratto di cessione del cucciolo

•Programma di alimentazione

•Infine, consulenza continuativa sia per il comportamento che l’alimentazione del cucciolo per tutto l’arco di vita.

Tutti i soggetti adulti sono controllati per displasia e testati per le patologie principali che si ereditano come la mielopatia degenerativa, miopatia centronucleare, collasso indotto da sforzo, paracheratosi nasale ereditaria, atrofia retinica progressiva, displasia retinica, nanismo e colore/lunghezza del mantello.

Per informazioni:

MyLabrador è un allevamento professionale per la selezione del Labrador Retriever nei 3 colori (giallo/red fox, nero & chocolate).

Contatti:

Tel: +39 3911892137