**Nadef: oggi disco verde Cdm, poi dl bollette di 5-6 mld**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 4 nov. (Adnkronos) – Oggi il disco verde alla Nadef e alla Relazione sull'aggiustamento di bilancio da trasmettere al Parlamento, poi a lavoro sul dl bollette quater, che arriverà subito dopo il via libera delle Camere alla Relazione che verrà definita e votata oggi a Palazzo Chigi. La roadmap del governo è questa, mentre si quantificano le risorse da mettere nel prossimo decreto per fronteggiare l'aumento delle bollette e il caro vita. Che, rivelano fonti di governo all'Adnkronos, dovrebbe ammontare sui "5-6 miliardi", consentendo di "estendere fino a fine anno le misure messe in campo dal governo Draghi, a partire dal credito d'imposta da prorogare".

Dunque un tesoretto più contenuto rispetto ai 7-10 mld indicati ieri dal ministro Antonio Tajani, per consentire al governo di muovere un passo alla volta. Il dl quater -su cui già si lavora a pancia a terra- arriverà sul tavolo del governo subito dopo il via libera del Parlamento alla Relazione sull'aggiustamento di bilancio, un disco verde che richiede i due terzi dei voti e che consente tecnicamente di poter utilizzare i margini messi a disposizione dalla Nadef.