Nagorno-Karabakh: lo scontro tra Armenia e Azerbaigian si sposta in tribunale

Il governo di Erevan ha chiesto al Tribunale internazionale di L'Aia che Baku liberi i prigionieri catturati durante il conflitto e ha accusato il governo dell'Azerbaigian di alimentare l'odio etnico. La replica azera: "Nostro operato non mosso da animosità etnica"

View on euronews

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli