Nainggolan, Giulini conferma: 'In tanti lo vogliono, ma può rientrare all'Inter'

Radja Nainggolan può tornare all’Inter. Il reintegro del belga nella rosa di Antonio Conte non è da escludere, anzi. Nelle ultime settimane anche il direttore sportivo nerazzurro non ha chiuso all’ipotesi: “Le cose cambiano anno per anno. Il Cagliari non ha un'opzione e il giocatore tornerà da noi. Poi faremo una valutazione e capiremo, ancora non abbiamo messo la testa sul caso Nainggolan”, ha detto il ds nerazzurro. E oggi anche il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, lo ha confermato a Radio Radio: “Sarà molto difficile trattenere Nainggolan al Cagliari. E’ un giocatore fortissimo, tante società importanti lo vorrebbero ma io credo che nella prossima stagione possa rientrare nella rosa dell’Inter”.


IL FUTURO DEL NINJA - Nainggolan dopo il prestito al Cagliari farà ritorno all’Inter come da accordi, poi dipenderà tutto dalle proposte che arriveranno. La volontà della società nerazzurra resta quella di cedere il belga, ma solo alle giuste condizioni e non a prezzo di saldo. Non verranno fatti sconti a nessuno per Nainggolan, che ha un ingaggio di 4,5 milioni di euro a stagione fino al 30 giugno 2022. L’Inter attende e poi valuterà tutte le proposte, anche l’ipotesi di usare il Ninja come pedina di scambio. Sempre più complicata la permanenza al Cagliari, ma restano in piedi le piste Roma (con Nainggolan che non ha mai nascosto il suo amore per la Capitale) e Fiorentina. Con l'Inter in attesa di sviluppi e Conte che è pronto a rivalutare il Ninja nel pre-campionato.