Nancy Pelosi a Taiwan, tensione alle stelle tra Usa e Cina

E' atterrato a Taipei l'aereo con a bordo la speaker della Camera statunitense Nancy Pelosi, alla guida di una delegazione del Congresso: una visita che rischia di provocare una crisi diplomatica fra Washington e Pechino.

VIDEO - La Cina annuncia esercitazioni militari intorno a Taiwan mentre Pelosi è in visita sull'isola

"La nostra visita è una di varie delegazioni del Congresso a Taiwan e non contraddice in alcun modo la politica di lunga data degli Stati Uniti, guidata dal Taiwan Relations Act of 1979, dai Comunicati congiunti Sino-americani e dalle Sei Rassicurazioni", ha spiegato Pelosi subito dopo il suo arrivo. I deputati ribadiranno il sostegno americano per una libera regione indopacifica, e la contrarietà a un cambiamento unilaterale dello status quo dell'isola: gli Stati Uniti non possono rimanere a guardare mentre la Cina "minaccia Taiwan", ha concluso.

VIDEO - Pelosi arriva in hotel a Taipei, taiwanesi con bandiere Usa

D'altro lato il Ministero degli Esteri cinese ha definito la visita "una enorme provocazione politica": la Cina "adotterà tute le misure necessarie per proteggere la propria sovranità", si legge in un comunicato. La Cina accusa gli Stati Uniti di voler "cambiare lo status quo" nell'isola, e ha chiesto a Washington di "smettere di interferire nella politica interna cinese, sostenendo le forze indipendentiste di Taiwan".

Nancy Pelosi a Taiwan, tensione alle stelle tra Usa e Cina (Malaysia’s Department of Information via AP)
Nancy Pelosi a Taiwan, tensione alle stelle tra Usa e Cina (Malaysia’s Department of Information via AP)

La reazione cinese non si è limitata ai semplici comunicati. Il Comando orientale dell'Esercito popolare di liberazione effettuerà operazioni di tiro di artiglieria a lungo raggio e lanci di missili nel mare a Est di Taiwan, come parte "di esercitazioni mirate" partite già questa sera in risposta alla visita della Pelosi a Taipei. Lo si legge in una delle varie note emesse dal ministero della Difesa, questa volta a firma del portavoce Wu Qian, che promette di "difendere risolutamente la sovranità nazionale e l'integrità territoriale e contrastare risolutamente le interferenze esterne e i tentativi separatisti" di Taiwan.

VIDEO - Nancy Pelosi a Taiwan, sale la tensione tra Usa e Cina

In tardissima serata il ministero degli Esteri cinese ha convocato l'ambasciatore Usa a Pechino, Nicholas Burns, esprimendo "forte opposizione e ferma condanna" per la visita a Taiwan della speaker della Camera Usa. Il vice ministro Xie Feng ha parlato di "grave provocazione" e di "violazione del principio della Unica Cina", secondo i media ufficiali. Il governo Usa "avrebbe dovuto frenare la mossa senza scrupoli di Pelosi e impedirle di andare contro la tendenza storica, ma invece l'ha assecondata e ha collaborato con lei, il che aggrava la tensione nello Stretto di Taiwan e danneggia gravemente i legami tra Cina-Usa".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli