Nancy Pelosi a Taiwan: "Non vi abbandoneremo"

(Adnkronos) - "Oggi la nostra delegazione è a Taiwan per chiare in modo inequivocabile che non abbandoneremo il nostro impegno nei confronti di Taiwan e che siamo orgogliosi della nostra amicizia duratura". Così Nancy Pelosi, con al suo fianco la presidente dell'isola, Tsai Ing-wen, dopo le ire di Pechino per la visita della speaker della Camera dei rappresentanti Usa sull'isola considerata dalla Cina una "provincia ribelle" da "riunificare".

"Ora, più che mai, è fondamentale la solidarietà dell'America nei confronti di Taiwan. Ed è questo il messaggio che portiamo oggi", ha aggiunto.

"La collusione con forze straniere porterà al disastro", ha commentato la Cina che ha annunciato esercitazioni militari nella zona.

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov critica la visita a Taiwan di Nancy Pelosi, a suo avviso un tentativo di Washington di "irritare" la Cina. "Non posso dire quale sia stata la loro motivazione, ma non ci sono dubbi sul fatto che rispecchia la stessa politica di cui parliamo rispetto alla situazione ucraina", ha affermato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli