Nancy Pelosi a Taiwan, Russia: "Provocazione, capiamo Cina"

(Adnkronos) - "In questo momento non possiamo dire con certezza" se Nancy Pelosi "andrà o meno" a Taiwan, "ma certamente possiamo affermare che è mera provocazione tutto ciò che riguarda questo viaggio e una possibile visita a Taiwan" della speaker della Camera dei rappresentanti Usa. Si è espresso così, in dichiarazioni riportate dall'agenzia Tass, il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov.

"Ancora una volta vogliamo sottolineare che siamo solidali con la Cina - ha detto riferendosi al gigante asiatico che non ha mai condannato l'invasione russa delll'Ucraina - Il suo approccio molto, molto sensibile su questa questione è comprensibile, è assolutamente giustificato. E invece di rispettare queste sensibilità, purtroppo gli Usa scelgono la strada del confronto". "Possiamo solo esprimere rammarico", ha aggiunto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli