Nannicini: presto ddl per autorità democrazia digitale

Rea

Roma, 27 lug. (askanews) - "A settembre lanceremo una campagna per un'autorità pubblica che regoli la democrazia digitale all'interno dei partiti per attuare finalmente la nostra Costituzione". Lo annuncia il senatore Pd Tommaso Nannicini che sta lavorando ad un disegno di legge, insieme all'associazione Volare che il parlamentare lancerà oggi insieme alla collega Chiara Gribaudo.

"Per dirla con una battuta c'è da nazionalizzare anche la piattaforma Rousseau - sottolinea - perché se l'acqua è un bene pubblico, anche la democrazia interna dei partiti lo deve essere. E queste piattaforme digitali, che permettono di stabilire i poteri interni, incidono sulla vita dei cittadini, sono anch'esse un bene pubblico. E per questo è giusto che venga istituita un'autorità pubblica che ne controlli gli standard di sicurezza, l'uso dei dati e l'impatto reale sugli elettori", conclude il parlamentare.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio