Napoleone, Moet&Chandon Imperial e liquore violetta: nasce cocktail dedicato all'imperatore

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Ritratti, mobilio stile Impero, stampe e porcellane di Sèvres, dipinti firmati Jean Louis Faure e stampe rare accanto ad un busto dell'Imperatore ad opera di Buracchi, ad una scrivania di rara bellezza, appartenuta all'Aiglon, il Re di Roma. Celebra Napoleone, in concomitanza con l'anniversario della scomparsa, il 5 maggio, il Rome Cavalieri e dedica una delle sue lussuose suite a Napoleone Bonaparte.

Il Tiepolo Bar del Rome Cavalieri, tempio della mixology contemporanea, vede quest’anno anche la nascita di un cocktail dedicato a Napoleone e creato dal barman Angelo Severini. Si chiama 'Napoleon', ed è a base di Moet&Chandon Imperial e liquore di Violetta, due elementi molto cari all’imperatore. Si narra, infatti, che Napoleone avesse due grandi passioni.

La prima, festeggiare con Champagne Moet&Chandon ogni vittoria in battaglia, la seconda una vera predilezione per il fiore della violetta, che condivideva con la moglie Josephine, tanto da piantare migliaia di violette sulla tomba di lei e di mettere alcuni di questi piccoli fiori in un medaglione che lo ha accompagnato fino alla morte a Sant’Elena.