A Napoli blitz alla Maddalena: 6 denunce e sequestro abiti falsi

Psc

Napoli, 6 giu. (askanews) - A Napoli operazione 'ad alto impatto' nella zona del mercato della Maddalena. In azione agenti del Commissariato Vicaria-Mercato e i militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, dell'Unit Cinofila antidroga e dei Nibbio dell'Ufficio Prevenzione generale. Il servizio straordinario di controllo del territorio ha portato alla denuncia di due nigeriani di 30 e 26 anni per ricettazione poich trovati in possesso di cellulari, computer e apparecchi elettronici rubati. Un senegalese, un pakistano e una napoletana sono stati, invece, denunciati per detenzione, vendita e ricettazione poich trovati in possesso di 56 capi di abbigliamento recante marchi contraffatti. In via Trinchera un 49enne napoletano, sottoposto agli arresti domiciliari, stato denunciato per evasione, furto, rapina ed estorsione: l'uomo si era recato a casa della sorella e aveva derubato ed aggredito i familiari che si rifiutavano di consegnargli il denaro richiesto. Infine, in via Scherillo sono stati rinvenuti, nascosti in grosse buste di plastica, 336 capi di abbigliamento con marchi di note griffe contraffatte.