Napoli, Borrelli: movida selvaggia al Vomero, risse e rifiuti

Red/Nav

Roma, 7 giu. (askanews) - Napoli bene ridotta in una pattumiera. La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi per la Campania, Francesco Emilio Borrelli. In una nota spiega: "per l'ennesima volta via Aniello Falcone, nella notte fra sabato e domenica, si trasformata nel teatro del delirio. Fra due bande di ragazzi scoppiata una maxi rissa di una violenza inaudita, a pugni, calci e addirittura colpi di bottiglia. Botte da orbi fermate solo dal provvidenziale intervento della polizia municipale".

Borrelli poi aggiunge: "Alla vista della divisa, infatti, si sono dileguati lasciando tracce di sangue per terra, e qualche vetro delle auto parcheggiate. Non pi accettabile, ogni domenica mattina, dover fare il bollettino dei feriti e dei danni causati dalla movida violenta e selvaggia. Via Aniello Falcone, lo denunciamo da anni, ormai senza controllo nel weekend e, fra risse e degrado, i residenti sono praticamente sotto scacco, per non parlare del fatto che gli incivili hanno trasformato questa strada in una pattumiera e il belvedere in una mini discarica".

Secondo il consigliere regionale dei Verdi: "Occorrono al pi presto presidi di polizia fissi fino a tarda notte almeno nei week end affinch la divisa possa risultare da deterrente per chi pensa di poter fare ci che vuole. Gli incivili, i "rissosi", vanno bloccati e puniti, non deve assolutamente serpeggiare fra i giovani il senso di impunit. Anche il divertimento deve avere delle regole, o continueremo a parlare, ogni domenica. di nuove tragedie".