Napoli: Castelli, 'investire su città e sud vuol dire far ripartire Italia'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 mag. (Adnkronos) – "Investire su Napoli, sul Sud, vuol dire far ripartire l’Italia. Ed aiutare i Comuni vuol dire aiutare e sostenere i cittadini di quel territorio. Napoli e le Città Metropolitane, più di tutte le altre, hanno bisogno di ricette su misura. In questa ottica va letta l’opportunità di realizzare un modello, per la gestione commissariale del debito, che intervenga su queste realtà che rappresentano, a livello nazionale, un asset strategico del nostro sistema economico". Così Laura Castelli, deputato del MoVimento 5 Stelle e vice ministro dell’Economia e delle Finanze, che relativamente alla candidatura di Gaetano Manfredi aggiunge "è un profilo di altissimo spessore, può guidare una bella stagione per Napoli. Con lui, e con questo patto per la città, Napoli si candida ad essere laboratorio per il Paese".

Mettere al centro dell’azione politica la sostenibilità dei conti delle amministrazioni locali, aggiunge, "significa aver raggiunto la consapevolezza del ruolo centrale che i Comuni hanno nella nostra società. Da rappresentante di una forza politica che si è sempre spesa per questo, sono molto contenta della centralità che il tema ha assunto e soprattutto che le proposte per Napoli, portate avanti assieme a Pd e Leu, siano in linea con il nostro impegno di Governo. C’è certamente molto lavoro da fare, per tutti i Comuni, ma abbiamo intrapreso la strada giusta, e su questa dobbiamo proseguire".