Napoli, drogava vittime e le derubava: bloccata mantide... -2-

Psc

Napoli, 24 set. (askanews) - L'indagine condotta dal personale del Compartimento Polizia ferroviaria per la Campania è stata avviata dopo l'acquisizione di alcune denunce per rapina che presentavano identiche modalità. I poliziotti della Polfer, sia con appostamenti notturni che mediante i sistemi sofisticati e capillari di videosorveglianza hanno quindi individuato, sempre nei pressi della stazione centrale, la donna che corrispondeva alla descrizione fatta dai denuncianti. Accompagnata presso gli uffici del Compartimento Polizia ferroviaria la donna, a carico della quale sono emersi numerosi precedenti specifici, è stata riconosciuta dalle vittime delle rapine. Nel corso della perquisizione domiciliare è stata rinvenuta parte della refurtiva e, pertanto, la donna è stata sottoposta a fermo per rapina aggravata. Il gip, in fase di convalida, ha disposto la custodia cautelare in carcere.