Napoli e l’Italia sono in ansia per le sorti dell’autore di "Un volo per Sara" operato nella notte

Maurizio De Giovanni
Maurizio De Giovanni

Lo scrittore partenopeo Maurizio De Giovanni è stato ricoverato ed operato d’urgenza al Cardarelli dopo che lo aveva colpito un infarto. Napoli e l’Italia intera sono in ansia per le sorti dell’autore di “Un volo per Sara”, che nella notte fra il 12 ed il 13 luglio ha avuto un infarto ed è stato immediatamente condotto in ospedale.

Maurizio De Giovanni operato al Cardarelli

il romanziere e sceneggiatore partenopeo, 64 anni, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico, una angioplastica che secondo le fonti di Fanpage.it, sarebbe riuscita perfettamente. A stretto giro di posta dopo la notizia del malore e del ricovero è arrivato il tweet di del senatore e giornalista Sandro Ruotolo: “Forza Maurizio! Maestro e fratello. L’infarto ti ha colpito nella notte e ora devi riposare e rimetterti in piedi presto”.

L’affetto di Ruotolo e di tutti gli altri

“Sei una persona speciale. Ti vogliamo bene”. E in effetti i social in queste ore traboccano di messaggi di affetto per De Giovanni. Lo scrittore in questo periodo era impegnato nel tour estivo, ovviamente annullato, del suo ultimo romanzo: “Un volo per Sara”, edito da Rizzoli nel maggio 2022. Proprio oggi lo scrittore e sceneggiatore era atteso a San Sebastiano al Vesuvio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli