Napoli (Fi): Mattarella unisce Italia ma divide Salvini da Meloni

Luc

Roma, 1 gen. (askanews) - "Il plauso al discorso di Capodanno del presidente Mattarella è stato generale ma non unanime, almeno sul piano politico e almeno nel centrodestra. Se è vero che la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni ha trovato apprezzabili i richiami di Mattarella all'identità nazionale e alla centralità della famiglia, così non è stato per il leader della Lega. In aperta dissonanza, Matteo Salvini ha evitato di commentare direttamente il discorso del presidente della Repubblica, osservando, nel suo contro-discorso, che a Capodanno si fanno in genere discorsi "più melliflui, più incolori e più insapori". Le parole di Salvini confermano, anche ai più increduli, che l'unità del centrodestra rimane intermittente, un po' come quelle lucine con cui si addobbano gli alberi di Natale. Personalmente non ho trovato né mellifluo né insapore il discorso del presidente Mattarella. Se qualcuno si aspettava un discorso divisivo o tagliente dal presidente della Repubblica evidentemente non ha ben chiaro né il ruolo né la funzione del Capo dello Stato". Lo afferma in una nota il deputato di Fi Osvaldo Napoli.