Napoli, Gattuso: "Risultato bugiardo! Lozano? So bene quanto vale". E arrivano le ultime sull'infortunio di Insigne

·2 minuto per la lettura

Prima l'allerta meteo e poi una vera e propria pioggia di goal in campo: il Napoli di Gennaro Gattuso archivia la pratica Genoa con un tennistico 6-0, perdendo però per infortunio sia Manolas che Insigne (per quest'ultimo sospetto stiramento alla coscia sinistra, come comunicato dalla società partenopea). Proprio il tecnico azzurro, al termine del match contro i rossoblu è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per analizzare la gara che proietta gli azzurri a punteggio pieno dopo 2 giornate.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Queste le sue parole:

SUL MATCH: "Il risultato è bugiardo, se Zielinski non segna subito avrei messo un altro centrocampista e avremmo giocato 4-3-3. Abbiamo sofferto un pochettino prima del 2-0 ma cista quando giochi solo con Fabian e Zielinski al centro. Abbiamo rischiato di prendere gol. Qualcosa concediamo, ma ci sta con questo modulo. Abbiamo peccato un po' di equilibrio, dobbiamo migliorare".

SU OSIMHEN E LOZANO: "Dobbiamo pensare a migliorare e far giocare quelli che stanno meglio fisicamente. Dobbiamo trovare un buon equilibrio per giocare un certo tipo di calcio. A Lozano non sto regalando nulla. Ha una forza diverse nelle gambe, non cade a terra quando tira come l'anno scorso. Non stava bene mentalmente e fisicamente, se gioca è perchè è importante. Osimhen ti fa giocare in maniera diversa, l'anno scorso Milik veniva a legare mentre adesso si va in profondità".

SU KOULIBALY: "Mi dispiacerebbe perderlo. Spero che rimanga con noi, è un giocatore importante e che ci dà tanto. È cambiato il mondo, per le società e per quello che sta accadendo. Spero che non arriva nessuna chiamata".

Segui 90min su Facebook, Instagram eTelegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli