Napoli, giovane investita da un treno Alta Velocità sotto gli occhi del padre e del fratello

Simona Di Marzo – Foto di Simona Di Marzo/Facebook

(KIKA) – NAPOLI – Simona Di Marzo, una studentessa della Facoltà di Ingegneria Aerospaziale di 21 anni, è morta dopo essere stata investita da un treno Alta Velocità mentre attraversava i binari della stazione di Casalnuovo. Stava rincasando dopo aver passato la giornata all’Università di Napoli e alla stazione c’erano il padre e il fratello ad aspettarla.

Scesa dal treno, ha attraversato il binario per raggiungere i familiari ma il convoglio che procedeva in direzione opposta l’ha presa in pieno trascinandola alcuni metri senza lasciarle scampo, sotto gli occhi increduli del padre e del fratello.

Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e i sanitari del 118, oltre che le forze dell’ordine che hanno avviato i rilievi del caso per ricostruire l’esatta dinamica della tragedia.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità