Napoli, Giuntoli blinda Gattuso: "A breve fumata bianca". Il tecnico si gode il momento: "Scudetto? Vediamo"

Stefano Bertocchi
·2 minuto per la lettura

"Come dico sempre, quando c'è la volontà delle parti di stare insieme problemi non ce ne sono e credo che a breve ci possa essere una fumata bianca. Accordo entro la fine del 2020? Può essere, perché no". Intervistato da Sky Sport prima dell'impegno in Europa League, il ds del Napoli, Cristiano Giuntoli, ha parlato in questi termini del probabile rinnovo di contratto di Gennaro Gattuso.

Quality Sport Images/Getty Images
Quality Sport Images/Getty Images

Un Gattuso che aspetta novità e che intanto si gode il momento l'importante successo in Europa League contro la Real Sociedad: "Ci giocavamo il 50% della qualificazione, vincere in trasferta contro una squadra in salute non era facile. Se ho una squadra da scudetto? Forse sì, forse no. Ho la sensazione di allenare una squadra molto forte, che mi dà sicurezza. Per la qualità che abbiamo però mi piacerebbe giocarla con una qualità diversa. A livello tattico la squadra mi è piaciuta tantissimo, da quello qualitativo potevamo fare meglio ma devo fare i complimenti ai ragazzi. Hanno fatto una partita solida".

"Ci sono tanti ragazzi perbene - ha poi aggiunto il tecnico, sempre a Sky -. Io sono molto per pane al pane e vino al vino. Sono disposto a dare tutto ai miei giocatori ma devo vedere serietà e rispetto per chi ci circonda. So cosa può fare questa squadra, quando andiamo a proporre qualcosa lo fanno con entusiasmo e qualità. Oggi non faccio i complimenti solo a Politano o Koulibaly, mi sono piaciuti tanto Demme, Lobotka, Petagna. Lozano? Io lo ricordavo ai tempi del Psv, aveva un problema. Quello di avere poca forza nelle gambe quando tirava. Bisogna riempirlo, bisogna farlo faticare in allenamento ma deve essere sempre pronto e allenato al 100 per cento. L'infortunio di Insigne? Parlando con lui, dice che si è fermato in tempo. Domani (oggi, ndr) lo valutiamo. Non si tratta della stessa gamba del precedente infortunio e non ha sentito la stessa fitta accusata contro il Genoa".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.