Napoli, Guerini: ingresso donne in forze armate passaggio epocale

Aff

Napoli, 4 nov. (askanews) - "Ed è proprio in questo anno che ricorre il ventesimo anniversario dell'ingresso delle donne nelle forze armate. Un passaggio epocale, che ha arricchito la difesa". È quanto dichiara Lorenzo Guerini, ministro della Difesa, durante la cerimonia dell'unità d'Italia e delle forze armate che si è svolta a Napoli alla presenza del Capo dello Stato. Il ministro ricorda che "Oggi, sono circa 16.000 le donne di ogni ordine e grado, che prestano servizio in ogni settore, da quelli logistici amministrativi, a quelli più operativi". "Possiamo affermare con orgoglio che i nostri militari sono donne e uomini di grande valore, umano e professionale, eccellenze del nostro Paese e tra i migliori professionisti al mondo. - continua Guerini - Sono uomini e donne che attraverso il loro impegno quotidiano si confermano al servizio dell'Italia e dei cittadini, lontano dai riflettori e dal clamore". "Sono oltre 13.000 le donne e gli uomini in uniforme impegnati ogni giorno in operazioni: di questi oltre 6.000 nel quadro di 37 missioni internazionali in ben 24 Paesi diversi, mentre circa 7.000 sono impegnati sul territorio nazionale" conclude.