A Napoli il forte vento abbatte un albero che uccide un 62enne

Vento killer a Napoli. Mohamed Boulhaziz, operatore all'ippodromo di Agnano, è morto questa mattina. Stava lavorando all'interno dell'ippodromo, quando, intorno alle 6 e 50, a causa del maltempo e del forte vento un albero lo ha colpito sulla testa. Inutile la corsa all'ospedale San Paolo. Il decesso è avvenuto mentre era ancora in corso la tac. La vittima, 62 anni, era originaria del Marocco, ma risiedeva a Maddaloni nel Casertano.