Napoli-Juventus 2-1, flop bianconero e azzurri in vetta

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Il Napoli batte la Juventus 2-1 e vola da sola in vetta alla classifica della Serie A. Allo stadio Maradona i bianconeri si illudono con il gol in avvio di Morata, poi nella ripresa va in scena il ribaltone degli azzurri con le reti di Politano e Koulibaly.

La partita della squadra di Spalletti inizia in salita. La Juve, infatti, trova il momentaneo vantaggio dopo appena 10 minuti con la complicità di Manolas, che regala il pallone sulla trequarti a Morata: l'attaccante ringrazia, entra in area e beffa Ospina in uscita. Nella ripresa è però la Juventus a fare 'harakiri'. Prima sul gol di Politano dopo una respinta corta di Szczesny sul tiro a giro di Insigne. Poi, in maniera ancora più evidente, sul gol vittoria di Koulibaly all'85' sugli sviluppi di un corner: Kean sbaglia porta e di testa impegna il suo portiere, che però nulla può sul tap-in del difensore.

Il Napoli festeggia alla grande e almeno fino a domani si gode il primo posto in solitaria in classifica con 9 punti, frutto di tre vittorie su altrettante partite giocate. La Juve, invece, incassa il secondo k.o. consecutivo dopo la clamorosa debacle casalinga con l'Empoli. Con un solo punto in classifica, il post Ronaldo non poteva iniziare in maniera peggiore per la Vecchia Signora.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli