A Napoli l'experience exhibition capire cambiamento climatico -3-

Aff

Napoli, 10 ott. (askanews) - "Pochi giorni fa, durante il nostro annuale Forum dedicato al cambiamento climatico, abbiamo presentato i dati delle ricerche realizzate da Euromedia Research, Politecnico di Milano e Anci: in Italia oltre il 70% dei cittadini è consapevole e interessato al tema, il 56% adotta comportamenti virtuosi e oltre l'80% delle aziende è sensibile agli aspetti ambientali.

Di converso ancora poche aziende e cittadini misurano le proprie emissioni di CO2 e adottano azioni per abbassarle- dichiara Olivier Jacquier CEO di ENGIE Italia - Noi di ENGIE Italia desideriamo costruire con tutti gli attori dei territori in cui operiamo - imprese, istituzioni, famiglie e cittadini - un futuro inclusivo, condiviso, equo. Ecco perché, in qualità di global active partner, abbiamo scelto di sostenere la mostra "Capire il cambiamento climatico. Le aziende come ENGIE hanno infatti una grande responsabilità: mettere a punto strumenti e soluzioni per ridurre il proprio impatto ambientale e quello dei propri clienti; sensibilizzare tutti per la difesa del bene comune. Solo se siamo consapevoli, se misuriamo le nostre emissioni possiamo ridurle.

Engie, negli ultimi 5 anni ha dimezzato le proprie emissioni di oltre il 50%, un percorso sul quale continuiamo a lavorare. Come ci racconta la mostra: l'unica strada per salvaguarda il nostro pianeta è cambiare prospettiva. Insieme".