Napoli-Liverpool, Ancelotti: “Battuta la squadra più forte d’Europa”

Napoli Liverpool Ancelotti

Un grande Napoli supera per 2 reti a 0 i campioni d’Europa del Liverpool al San Paolo. Ancelotti inaugura così nel migliore dei modi la Champions League degli azzurri.

Napoli – Liverpool: il commento di Ancelotti

La partita è tutto sommato equilibrata, soprattutto nella prima frazione di gioco. Nel secondo tempo le squadre si allungano e all’82’ il solito Mertens sblocca il match su rigore, portando in vantaggio la squadra di casa. Nei minuti di recupero, il nuovo acquisto Llorente sfrutta una delle rare amnesie difensive del Liverpool e fissa il definitivo 2 a 0.

Nel post gara, l’allenatore del Napoli Carlo Ancelotti ha rilasciato il suo commento sulla partita. Il tecnico ha visto un incontro molto equilibrato, in cui è difficile definire con certezza meriti e demeriti. La squadra va sicuramente applaudita, poiché è stata in grado di tenere testa e poi sormontare il Liverpool. Per Ancelotti gli avversari si sono riconfermati “la squadra più forte d’Europa“, costringendo i suoi giocatori “a fare gli straordinari“.

Il tecnico ha comunque sottolineato che qualche imprecisione c’è stata. Ma nel momento in cui sembrava che gli ospiti potessero affondare il colpo che avrebbe ammutolito il San Paolo, la squadra non si è disunita. I partenopei hanno saputo mantenere concentrazione, lucidità e compattezza difensiva, e ciò deve diventare abitudine.