Napoli, Mauri: da qui ad aprile in arrivo un centinaio di agenti

Aff

Napoli, 5 feb. (askanews) - "Da qui ad aprile ci sarà arrivo di un centinaio di agenti di polizia, 140 carabinieri sono appena arrivati e altri 190 arriveranno e poi a regime la polizia avrà altri 300 agenti in più, non dimenticando i 300 militari e oltre agli uomini della guardia di finanza. Stiamo parlando di una decina di migliaia di agenti che presidiano il territorio facendolo molto bene e con risultati straordinari nonostante difficoltà oggettive". Così il viceministro dell'Interno Matteo Mauri al termine di un vertice sulla sicurezza che si è svolto in Prefettura a Napoli e al quale ha partecipato anche il prefetto di Napoli Marco Valentini, il Questore Alessandro Giuliano, i comandanti provinciali di Carabinieri, Guardia di finanza e vigili del fuoco.

Per garantire la sicurezza ci sono due modi principali ricorda Mauri: "la repressione e cioè la sicurezza in maniera classica ma anche il recupero della città, della socialità, della comunità e quindi della riqualificazione urbanistica, sociale. Dobbiamo togliere l'acqua dove nuota la criminalità e soprattutto dove nuotano i tanti giovani" conclude.