Napoli, minaccia sanitari e sfascia porta pronto soccorso Ospedale

Red/Cro/Bla

Roma, 1 set. (askanews) - "E' stata una notte calda quella tra sabato e domenica per i medici del pronto soccorso dell'ospedale Santobono. Il papà di una piccola paziente in codice bianco presso l'ospedale pediatrico collinare, ha dato spettacolo minacciando i sanitari, promettendo di munirsi di pistola per sparali e sfasciando a calci la porta del pronto soccorso". Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Verdi e componente della commissione Sanità.

(Segue)