Napoli, mozione contro De Magistris: Lega protesta in piazza

Red/Nav

Roma, 22 nov. (askanews) - "Nonostante l'iniziativa della Lega, intrapresa dal consigliere Moretto, di sfiduciare il Sindaco di Napoli, oggi , all'atto della votazione, non si è raggiunto il numero di voti necessario ad ottenere la sfiducia. Anche questa volta il Sindaco ha sostenuto una tesi e ne ha perseguita un'altra. Si era impegnato a prendere le distanze formali da chi aveva partecipato alla famosa riunione in cui, consiglieri della sua maggioranza, architettavano di metterlo in difficoltà al fine di ottenere incarichi, mentre, poi, si è avvalso del voto degli stessi per conservare la poltrona. L'importante è che De Magistris sappia che la maggioranza dei cittadini napoletani non sta con lui e che lo considera il peggior Sindaco della storia di napoli. I napoletani vogliono che si dimetta subito". Lo afferma in una nota l'avvocato Simona Sapignoli, coordinatrce cittadina della Lega, rispetto al sit-in di protesta messo in scena sotto Palazzo San Giacomo durante le ore in cui si discuteva la mozione di sfiducia mossa nei confronti di De Magistris.