Napoli, muore ragazza di 15 anni investita da un'auto

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Stavano attraversando la strada per tornare a casa quando sono state travolte da un'auto, una Smart a 4 posti. Una ragazza di 15 anni è morta, l'amica 14enne è rimasta ferita ed è ricoverata all’ospedale Cardarelli. E' successo a Napoli, in piazza Carlo III. Sotto shock il guidatore, un ragazzo di 21 anni – che si è fermato insieme ad una ragazza a bordo con lui per prestare soccorso - sottoposto ai test per verificare l'eventuale consumo di alcol e droga. Si dovrà attendere lunedì per conoscere i risultati. Intanto gli è stata ritirata la patente ed è indagato per omicidio stradale.

GUARDA ANCHE: Etilometro blocca il motore per salvare vite

La ricostruzione dell'incidente

Secondo la ricostruzione dell'incidente, il giovane non si sarebbe accorto della presenza delle due giovani in un tratto di carreggiata molto pericoloso. La vittima è stata colpita in pieno, sfondando il parabrezza prima di essere rimbalzata sull'asfalto. L'altra ragazza rimasta coinvolta, sebbene non sia in pericolo di vita, è ancora sotto shock e non è riuscita a parlare dell'accaduto con gli investigatori della Polizia Municipale.

Chiesta l'acquisizione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza. Le due ragazzine abitavano a Calata Capodichino, non molto lontano dal luogo dell'incidente, avvenuto intorno all'una.

GUARDA ANCHE: L’ultimo saluto a Gaia e Camilla