Napoli, ordigno artigianale in cioccolateria: denunciato 17enne

Psc

Napoli, 15 ott. (askanews) - Un ragazzo di 17 anni è stato denunciato per danneggiamento ed esplosioni pericolose nell'ambito delle indagini sull'esplosione di un ordigno artigianale esploso la notte scorsa a Napoli, in via Giordano Bruno, nella zona di Mergellina. La deflagrazione ha distrutto l'insegna di una cioccolateria dinanzi alla quale era stato fatto esplodere il grosso petardo. Le investigazioni dei carabinieri hanno fatto luce su quanto avvenuto riuscendo a individuare i due minori coinvolti nell'episodio. In seguito, sotto il coordinamento della procura per i Minorenni, sono continuate le verifiche arrivando all'identificazione dei due. I militari della Stazione di Posillipo, anche grazie alle immagini della videosorveglianza della cioccolateria, hanno identificato un 17enne e un 12enne, entrambi incensurati. Nelle loro abitazioni sono stati sequestrati gli indumenti che indossavano la notte scorsa e i loro cellulari. Su quello del 17enne, i carabinieri hanno trovato un video che lo ritrae mentre confeziona un petardo e lo innescava nei pressi del negozio.