Napoli, ragazzini con i coltelli: inchiodati da metal detector

webinfo@adnkronos.com

Bloccati mentre passavano i tornelli della stazione Vanvitelli, al Vomero di Napoli, armati di coltello, tre ragazzini sono stati denunciati per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Su uno di loro, appena 13enne, utilizzando il metal detector è stato possibile trovare un pugnale con lama di otto centimetri nascosto negli slip. Un altro, 16 anni, ne aveva un altro con lama di nove mentre un 20enne di Anacapri nascondeva un coltello a serramanico di 4 centimetri. Un coltellino è stato sequestrato anche a un altro 16enne, trovato in via Rossini con tre dosi di marijuana e una di hashish; altri 13 giovani consumatori di droga sono stati segnalati alla prefettura perché trovati con la droga mentre otto in sella a motorini sono stati fermati e multati perché senza casco.