Napoli, ragazzo arrestato per aver lanciato cartelli stradali e spartitraffico contro le auto

carabinieri
carabinieri

A Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, un giovane di 28 anni è finito in manette dopo aver lanciato cartelli stradali e spartitraffico contro le auto in corsa.

Ragazzo arrestato per aver lanciato cartelli stradali e spartitraffico in strada contro le auto

La vicenda si è veririficata ieri pomeriggio, 9 novembre 2022. Il tratto di strda interessato a questo incidente è la Via Domiziana, all’altezza di Piazzetta Di Nardo, nella frazione di Varcaturo, comune di Giugliano in Campania. I carabinieri sono intervenuti a seguito delle numerose seganalzioni ricevute dagli automobilisti. Una volta giunti sul posto gli agenti hanno notato che un giovane 28enne di origine nigeriana stava sradicando segnali stradali e spartitraffico per poi lanciarli contro le auto che transitavano.

L’intervento dei carabinieri e l’arresto

In un primo momento i militari dell’arma hanno chiesto con le buone al 28enne di fermarsi cercando di capire perchè stesse compiendo tali azioni. Il ragazzo però ha ignorato gli avvertimenti dei carabinieri ed imperterrito ha continuato a sradicare e lanciare segnali stradali e spartitraffico. Vista la situazione gli agenti hanno dovuto arrestare il 28enne che ora è in attesa di essere processato. Durante l’arresto il ragazzo ha reagito colpendo i carabinieri che poi sono stati soccorsi ma le loro condizioni sono ottime.