Napoli, in Tangenziale contromano e senza casco: 7 identificati

Psc

Napoli, 14 gen. (askanews) - A Napoli contromano in Tangenziale per sottrarsi a un controllo della Polizia Stradale: identificati i sette giovani che, nella notte del 12 gennaio scorso, in sella a quattro motocicli e senza usare il casco, hanno circolato nel senso sbagliato della strada a scorrimento veloce. I centauri sono stati tutti sanzionati per le infrazioni al Codice della strada per un ammontare totale superiore ai 30mila euro. Si tratta di cinque minorenni e due maggiorenni, tutti incensurati dell'area flegrea: due ventenni, due 17enni, due 16enni e un 15enne. Due dei conducenti sono risultati privi di patente mentre i veicoli sono stati sottoposti a fermo amministrativo.

Grazie alle immagini di videosorveglianza della Tangenziale, gli investigatori hanno ricostruito l'accaduto. I giovani avevano percorso l'arteria stradale con direzione di marcia Pozzuoli-Vomero, diretti al quartiere collinare per raggiungere degli amici al bar. Una prima sosta era stata effettuata all'interno dell'area di servizio "Antica Campana Est", dove due di loro avevano già effettuato un contromano percorrendo in senso contrario la corsia di uscita. Rientrati in Tangenziale, dopo aver percorso la galleria Solfatara, i motociclisti sono stati raggiunti da una pattuglia della Stradale che ha intimato l'alt avendoli sorpresi senza casco. Qui il gruppo ha invertito la marcia, percorrendo contromano la galleria appena attraversata fino all'uscita dello svincolo di via Campana. Nonostante la fuga, sono stati tutti identificati in breve tempo.