Napoli, tangenziale: de Magistris: intollerabile cig lavoratori

Aff

Napoli, 26 ott. (askanews) - "Ci lascia sbalorditi la notizia che la società tangenziale metterà da lunedì 28 ottobre e per ben 13 settimane in cassa integrazione 184 lavoratori su 324". E' la nota del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, sulla questione della tangenziale partenopea. "E questo per eventi transitori e non imputabili alla società ? Cioè le conseguenze dei lavori sul viadotto, necessari per assicurare la programmabile manutenzione dell'asse viario cittadino, unico in Italia a pagamento da 40 anni, ricadono sui lavoratori ? Oltre che sulle migliaia di cittadini costretti da giorni a file estenuanti sulla Tangenziale? Davvero non ci sono parole per l'atteggiamento della società Tangenziale che fa pagare ad altri le colpe per una mancata programmazione dei lavori. Intollerabile" conclude.