Nappi: chiusura 'Nuova cucina organizzata' vittoria camorra

Red/Nav

Roma, 22 dic. (askanews) - "La chiusura di 'Nuova cucina organizzata' è un chiaro e pericoloso messaggio di disinteresse delle istituzioni nei confronti di chi ha fatto della lotta alla camorra la sua ragione di vita", è quanto dichiara in una nota Severino Nappi, Il Nostro Posto. "Si stanno moltiplicando gli appelli di sindacati, mondo dell'associazionismo e singoli cittadini affinchè il governatore De Luca intervenga, prima che sia troppo tardi, sbloccando i dovuti fondi. Ma lui è evidentemente impegnato a organizzare il suo Natale per occuparsi delle numerose famiglie costrette a vivere nella trappola delle 30 mensilità arretrate e della fine della loro attività lavorativa il 7 gennaio. Se non si ha cura di queste piccole e preziose realtà che donano alla nostra terra il volto migliore- incalza Nappi- la camorra continuerà a vincere. E' ora di abbattere l'indifferenza delle istituzioni che solo con noi potranno riacquistare la dignità della responsabilità".