I Nas rovinano la Pasqua di alcuni locali in seguito ad alcune irregolarità riscontrate

·1 minuto per la lettura
I Nas sequestrano 10 colombe: accertate delle irregolarità
I Nas sequestrano 10 colombe: accertate delle irregolarità

E’ una Pasqua amara dopo alcuni controlli fatti dai carabinieri del Nas di Parma riguardo alla sicurezza alimentare. Sono state infatti sequestrate varie colombe in seguito ad alcune irregolarità che sono state accertate.

Scorte alimentari tenute a contatto diretto con il suolo: la scoperta dei Nas

Dopo alcune ispezioni igienico sanitarie presso alcune attività di fornai di Reggio Emilia hanno scovato delle irregolarità. Nello specifico, in una di queste in particolare le scorte di alimenti erano tenute a diretto contatto con il pavimento ed è poi stata trovata anche della sporcizia all’interno degli stessi locali, oltre a del ghiaccio formato nei congelatori. Insieme alle sanzioni inflitte al titolare è stato emesso anche l’istituto della diffida.

Il sequestro delle colombe: assenti le etichette

In un altro locale sono stati invece sequestrati circa dieci dolci tipici pasquali, già imballati in precendenza: erano sprovvisti di etichetta delle informazioni obbligatorie (ad esempio: elenco allergeni, produttoreconfezionatore, peso e indicazione O.S.A.). Tutto il materiale sequestrato dai Nas ha un valore che si aggira su euro 200. Una Pasqua dunque dopo felice a causa di alcune leggerezze evitabili. In totale sono state fatte sanzioni per cifre superiori ai 5.000 euro.

In una rosticceria violate le norme anti Covid

Come se non bastasse, in un altro locale emiliano sono stati fatti accertamenti dai quali sono state riscontrare le mancate misure protettive anti Covid. Anche in tal caso la struttura presentava della vecchia sporcizia su tutte le superfici e sugli arredi.

LEGGI ANCHE: Salerno, farmacista radiato dall’ordine e senza Green pass eseguiva tamponi rapidi: multato

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli