NASA: rover rivela la sorprendente geologia di un cratere marziano

(Adnkronos) - I campioni prelevati dal rover “Perseverance” della NASA sulla superficie marziana, stanno rivelando la geologia di un cratere che gli scienziati sospettano possa aver ospitato vita microbica miliardi di anni fa. I preziosi campioni, conservati per essere trasportati in futuro sulla Terra per ulteriori studi, hanno mostrato che la roccia di quattro siti all'interno del cratere “Jezero” è ignea, cioè formata dal raffreddamento di materiale fuso. Le rocce presentano anche tracce di alterazione dovuta all'esposizione all'acqua, un altro segno che il freddo e arido pianeta molto tempo fa era caldo e umido.