Nasce Aspesi Triveneto, associazione a fianco del settore immobiliare

(Adnkronos) - È stata presenta oggi Aspesi Triveneto, alla presenza del presidente nazionale Federico Filippo Oriana, nella sede Lmh SpA, società padovana che si occupa di partecipazione e sviluppo industriale nel settore finanziario, immobiliare e del private equity. La guida della nuova realtà è stata affidata all’imprenditore Ciro Liccardi. Durante l’incontro sono state illustrate le peculiarità e le strategie dell’associazione, la cui rappresentanza triveneta si candida a diventare il punto di riferimento per gli operatori del settore di Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige.

Aspesi è l’associazione nazionale tra le società di promozione e sviluppo immobiliare. Fondata nel 1993 a Milano per riunire gli imprenditori del settore immobiliare e rappresentarne gli interessi, associa in prevalenza le società che investono in iniziative di rigenerazione, valorizzazione, sviluppo, recupero e commercializzazione di aree edificabili e fabbricati. È presieduta dal 2018 da Federico Filippo Oriana ed è la prima realtà associativa di rappresentanza del settore per storia e numeri.

Negli ultimi anni -per rafforzare i legami con il territorio e rappresentare con più efficacia le istanze del settore allargato e gli interessi degli associati- ha aperto le sedi regionali di Aspesi Milano (2010), Aspesi Torino (2013) e Aspesi Roma (2017). E ora la sede inter-regionale del Nordest dell’Italia, area economico-industriale di eccezionale importanza. Con questa nuova estensione del suo ambito territoriale, ASPESI diviene sempre più l’organizzazione rappresentativa dell’intero comparto economico dell’immobiliare – costruzioni e si radica in un territorio strategico per il settore perché nel Triveneto sono presenti 11.900 imprese attive di cui in Veneto 3.200.

Il presidente nazionale, Federico Filippo Oriana, ha spiegato così la nascita di Aspesi Triveneto: “è un investimento su un territorio di straordinaria importanza a livello nazionale. Per questo vogliamo costruire una struttura che rappresenti le istanze e gli interessi del settore e dei suoi operatori e che troveranno in Aspesi Triveneto un punto di riferimento serio ed affidabile. Oggi è un’altra tappa del percorso di radicamento territoriale di Aspesi che vede l’Associazione crescere con obiettivi chiari e in realtà che chiedono risposte e di essere rappresentate in modo adeguato nei servizi e nelle relazioni istituzionali necessarie allo sviluppo del settore”.

Il presidente di Aspesi Triveneto, Ciro Liccardi, ha commentato così: “vogliamo dare un valore aggiunto fornendo professionalità, servizi e know agli immobiliaristi che operano nel Triveneto. Le aziende che operano in questo settore sono una massa critica importante a livello nazionale. Infatti il dna imprenditoriale di questi territori è contraddistinto dal fatto che molti imprenditori, negli anni, accanto all’attività industriale hanno investito in questo settore strategico diventando così del player economici importanti. Il nostro principale obiettivo è mettere in collegamento la finanza con l’economia reale e questo significa mettere in collegamento chi ha il capitale per investire con il tessuto economico del territorio. Aspesi vuole essere un coordinamento della committenza in grado di attivare lavoro ed essere un volano per l’economia regionale. Naturalmente con attenzione e sensibilità nei confronti dei nostri territori e questo significa valorizzare il patrimonio immobiliare attuale senza consumare ancora suolo. Vogliamo essere a fianco dell’immobiliarista per proteggerlo e tutelarlo ed infatti a giorni chiuderemo un accordo con una importante società di revisione per fornire servizi ed assistenza a chi la richiede”, ha continuato

Il presidente Liccardi ha concluso così: “quello di oggi non è un punto di arrivo, ma un punto di partenza. Nei prossimi giorni presenterà la squadra di Aspesi ed inizieremo un importante percorso per farci conoscere ed accreditare sul territorio. Da oggi l’immobiliarista sa di avere al suo fianco una Associazione in grado di portare avanti le sue istanze oltre che creare opportunità di business”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli