Nasce la collaborazione tra Grant Thornton e SOS Villaggi

Pat

Bologna, 18 set. (askanews) - Valorizzare gli spazi di gioco, contribuire concretamente con un sostegno economico alle attività di studio, ascoltare le idee dei ragazzi per il loro futuro, anche lavorativo, indirizzandoli verso la loro realizzazione personale e professionale. Sono alcuni degli obiettivi alla base della collaborazione SOS Villaggi e Grant Thornton. Grazie all'intesa, venerdì 20 settembre durante la giornata mondiale di "Gt in the community", che avrà luogo in oltre 700 città di 140 nazioni, saranno impegnati nei Villaggi SOS di Roma e Saronno.

"I valori universali di SOS Villaggi dei bambini - hanno dichiarato i due CEO di Grant Thornton Fabio Gallassi e Alessandro Dragonetti - sono alla base del rapporto tra le persone di Grant Thornton, i bambini e i ragazzi coinvolti in queste iniziative. Abbiamo scelto la storia delle persone e i risultati concreti in Italia e nel mondo di SOS Villaggi dei bambini perché crediamo fortemente nei valori della solidarietà partecipando con azioni concrete, l'educazione allo studio, al lavoro per l'emancipazione dei giovani ospiti dei Villaggi. Il nostro piccolo aiuto vuole offrire nuovi strumenti formativi, piccole esperienze di cui essere fieri aiutandoli a realizzarsi in una società complessa. Da qui il nostro impegno con questa prima iniziativa su Roma e Saronno". (segue)