Nasce network EuroPeers Italia per "ambasciatori" mobilità europea

Red/Orm

Roma, 7 ago. (askanews) - La mobilità europea per le nuove generazioni genera meccanismi virtuosi sul territorio, oltre che favorire partecipazione attiva, inclusione sociale, rafforza la formazione e l'acquisizione di conoscenze e competenze, promuove e sviluppa integrazione e cittadinanza europea. È per questo che l'Agenzia Nazionale per i Giovani - l'ente vigilato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Commissione Europea, che si occupa per l'Italia dei programmi europei rivolti ai giovani - ha deciso di lanciare in Italia il network nazionale degli EuroPeers.

Si tratta di una rete presente in diversi Paesi d'Europa e che finalmente arriva anche in Italia, con l'obiettivo di coinvolgere il maggior numero di ragazze e ragazzi che hanno partecipato a scambi giovanili, esperienze di volontariato europeo, progetti di solidarietà europei, dialogo strutturato a livello europeo e/o ad altre opportunità previste nell'ambito dei Programmi europei per i Giovani, da ultimo Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà.(Segue)