Nasce web radio dello Spirit de Milan ed figlia del lockdown

Asa

Milano, 1 giu. (askanews) - Lo Spirit de Milan, scenografico locale della Bovisa molto amato dagli appassionati di musica dal vivo swing e blues, apre da sabato 6 giugno una sua web radio vintage, battezzata Spiritophono (www.spiritophono.it), che nasce anche grazie all'esperienza maturata durante il lockdown. Nelle ultime settimane i gestori del locale hanno infatti continuato a far compagnia ai propri avventori sui social attraverso vecchie performance. Da qui l'idea di proseguire con una radio online, in onda tutti i giorni 24 ore su 24, che inaugurer le trasmissioni con uno specialissimo "Milano Django Festival", arrivato alla terza edizione e che, non potendosi svolgere "dal vivo" a causa dell'emergenza Covid19, si trasferisce sulla radio con concerti e interviste a grandi musicisti di chitarra manouche, esperti, oltre a vere e proprie lezioni su Django Reinhardt.

La radio, curata dall'associazione di promozione sociale Spirit de Milan, si propone come il completamento del 'manifesto' dello Spirit, degli ideali di aggregazione, appartenenza e cultura da sempre sostenuti, aggiungendo al divertimento tipico del locale, approfondimento e conoscenza degli artisti, delle loro storie e della storia di Milano, con un linguaggio vicino a quello degli ascoltatori e dei frequentatori. La programmazione include musica milanese, la disco anni Settanta e il cabaret, oltre a brani inediti dei gruppi musicali che tutte le settimane normalmente animano il palco del locale.

Tra gli speaker ci saranno Enrico Beruschi con i suoi aneddoti sul vecchio Derby e il mondo del cabaret milanese, i cinque protagonisti di Ca.Bar.et Boh Visa (i nostri 5.0 Germano Lanzoni, Folco Orselli, Flavio Pirini, Walter Leonardi e Rafael Andres Didoni) e l'esperto vinciano Luca Caricato, che racconter la storia di Leonardo Da Vinci. Si sorrider anche con i monologhi di Arianna Porcelli Safonov, in arte Madame Pip. E poi ancora "El dindondero" di e con i Cadregas, alla scoperta della musica della tradizione lombarda tra risate e racconti; "Chi di scena? storie del Grande teatro di Milano"; una "Mezz'ora da favola" ricca di racconti e poesia con il cantastorie Luca Chieregato.

Tanto spazio anche ai bambini: tutte le domeniche in onda "Donda e bironda", un programma dedicato ai pi piccini animato da Cecilia Vecchio e Ilaria Pardini. Saranno immancabili anche gli anni della musica swing e hot jazz, alla riscoperta del ballo, degli autori e dei brani, con i contributi del maestro Mauro Porro e le monografie di Mister Dip dj. Il beat italiano sar raccontato da Bob Scotti, il blues da Antonello Abbattista e ci saranno spazi dedicati a artisti ormai sono di casa allo Spirit come Veronica Sbergia e Max De Bernardi, che presenteranno il loro "Lockdown Old-time music hour". Per l'angolo vintage, Mariano Rano far girare i suoi 45 giri originali in vinile nel suo programma "Ditutt'unpp", mentre Alex Biasco dj far ballare tutti sulle sonorit tipiche della serata "Bandiera gialla".