Nasce Terzjus, Osservatorio giuridico del Terzo settore -2-

Red

Roma, 22 giu. (askanews) - I numeri. Il settore non profit coinvolge in Italia quasi sei milioni di volontari e 850 mila dipendenti, distribuiti in oltre 360 mila organizzazioni, rappresentando pi del 4% del Pil. Numeri che evidenziano il suo ruolo da protagonista, nell'ambito dell'economia sociale del Paese, e la cui azione stata fondamentale durante l'emergenza sanitaria legata al Covid-19. Sono stati infatti migliaia gli operatori e i volontari che hanno sostenuto le persone pi fragili - anziani, poveri, famiglie con minori, diversamente abili - nel superare i problemi reali e gravi causati dall'impatto della pandemia.

L'evento. La presentazione di Terzjus (www.terzjus.it) avverr gioved 25 giugno, dalle ore 12, nel corso di un digital event in diretta sulla piattaforma Zoom (raggiungibile all'indirizzo https://bit.ly/3hS0cOP o https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_EwfRJflaQW2OkbjejSvL1A ) e sul canale Facebook. Dopo la presentazione dell'Osservatorio, da parte del presidente Luigi Bobba, ad intervenire, nel corso dell'incontro, saranno: Paolo Gentiloni, Commissario europeo per l'economia; Nunzia Catalfo, ministro del Lavoro e delle politiche sociali; Antonio Misiani, viceministro dell'Economia e delle Finanze; Giuliano Amato, giudice costituzionale ed ex premier; Giovanna Melandri, presidente Rete Social Impact Agenda per l'Italia; Giovanni Quaglia, presidente Fondazione Crt; Marina Calderone, presidente Ordine dei consulenti del lavoro; Davide Invernizzi, dirigente Fondazione Cariplo; Marisa Parmigiani, direttrice Fondazione Unipolis; Stefano Zamagni, economista e professore all'Universit di Bologna.