Nasconde 19 kg di coca e 20 di eroina in casa a Milano: arrestato

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 6 ott. (askanews) - Nei giorni scorsi i poliziotti del commissariato Garibaldi-Venezia hanno arrestato a Milano due cittadini albanesi di 27 e 45 anni, dopo aver trovato nella casa di quest'ultimo in via Ruccellai 19 kg di cocaina, 20 kg di eroina e 160 kg di sostanza da taglio. Lo ha riferito in una nota la questura del capoluogo lombardo, spiegando che il sequestro è nato dopo che gli agenti avevano assistito alla cessione di un chilo di eroina da parte del 45enne al 27enne a bordo di un'auto nei pressi di viale Monza.

Gli investigatori del commissariato hanno quindi fermato prima il 27enne, e poi, in via Bertelli anche il 45enne che nell'auto aveva uno zaino con duemila euro in contanti. E' dunque scattata la perquisizione nella sua abitazione nella popolare zona Precotto, dove sono state sequestrati il 39 chili di stupefacenti, la sostanza da taglio, oltre a 5.500 euro in contanti, materiale per la lavorazione e il confezionamento della droga: una grossa pressa metallica, tre forni microonde, due grossi frullatori, sostanza chimica liquida e due maschere antigas.

La droga sequestrata avrebbe fruttato sul mercato circa tre milioni di euro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli